sabato 12 marzo 2011

Risotto pap

Ieri sera ho fatto un esperimento:
ho associato 3 sapori per un risottino che è venuto veramente buono.
L'ho chiamato Risotto Pap
dove pap sta per porri, acciughe sott'olio e prosciutto cotto.

Ingredienti per 4 persone:
250 g di riso
4 acciunga sott'olio
2 fette di prosciutto cotto
1 porro
cipolla
olio evo
vino bianco
brodo
grana grattuggiato

Procedimento
Dopo aver lavato il porro, tagliatelo, prima a rondelle poi finemente.
Mettete in una casseruola a bordi alti, l'olio evo, poca cipolla tritata, e le acciughe a pezzettini.
Accendete il gas, fate rosolare le cipolle e sciogliere le acciughe.
Aggiungete i porri, fate rosolare per alcuni minuti ed, eventualmente aggiungete poco vino bianco.
Aggiungete il riso, fate tostare, aggiungete il vino bianco e, quando è evaporato tutto aggiungete il brodo bollente a poco a poco.



Un minuto prima di fine cottura aggiungete il prosciutto a striscioline sottili sottili e il grana grattuggiato a piacere.
Spegnete il fuoco coprite con un canovaccio e lasciate mantecare per qualche minuto.

Se volete un'idea originale per servirlo a piccole dosi procedete così:













Prendete dei contenitori di alluminio per crem-caramel, imburrateli, appoggiate delle fette di prosciutto cotto facendole traboccare. Inserite il risotto, chiudete avvolgendo col prosciutto cotto che traboccava.
Mettete in forno per 5 minuti. Capovolgete nei piatti. Sorprirete i vostri ospie ti, sopratutto se non avete svelato a loro cosa c'era per pranzo o cena.







Con questo risotto partecipo al contest di Mary


1 commento:

  1. Che ricetta davvero originale!!!!
    Proverò a farla perchè mi hai incuriosita!!!
    Ti auguro una buona domenica!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...