lunedì 22 ottobre 2012

Caviadini o Cabiadini

Inizio col dire che questa ricetta l'ho cercata e preparata appositamente per il contest del Molino Chiavazza "I biscotti della Tradizione".


Ho scelto questi biscotti perchè qualche anno fa, dopo una vacanza trascorsa in Valsassina, portai a casa questi biscotti e li trovai davvero fragranti.

I Caviadini non sono nient'altro che biscotti di pasta frolla ricoperta di zucchero in granella..
Ed è forse proprio per la sua semplicità e genuinità che i caviadini si diffusero velocemente fin dal 1600.
I Caviadini sono tipici di tutta la Valsassina ma sopratutto di Barzio che nel 1965 ha ottenuto il marchio d'impresa.

Volete riempire le vostre cucine del profumo tipico che si sente nelle vicinanze delle pasticcerie Valsassinesi?
Ecco allora ingredienti e procedimento:

250 g di farina 00 io ho utilizzato questa
100 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
100 g di zucchero
1 uovo
1/2 bustina di lievito vanigliato
un pizzico di sale

granella di zucchero

Formate una fontana con la farina mischiata con il lievito, ponete nel centro tutti gli ingredienti (l'uovo deve essere leggermente sbattuto) e impastate con le mani amalgamando bene e formando una bella palla. Avvolgete con la pellicola e riponetela in frigorifero per almeno 1 ora.
Toglietela 10 minuti prima di lavorarla. Stendete l'impasto dell'altezza di 1/2 cm e con l'aiuto di un tagliapizza formate un grosso rettangolo tagliando le parti irregolari.
Ora formate dei rettangoli, sempre con l'aiuto del tagliapizza larghi circa 5 cm e lunghi 9.
Praticate un taglio al centro lungo circa 7 cm.
Preparate la leccarda del forno mettendoci sopra un foglio di carta forno.
Prendete ogni rettangolo allargatelo con le mani formando un buco in centro e metteteli sulla leccarda.
Fate questo lavoro per ogni rettangolo. Cospargete ogni biscotto con lo zucchero in granella.
Infornate in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
Ecco il risultato.
 E che risultato!

Riuscite a sentirne il profumo?


 Un po' di impasto l'ho regalato a mio figlio che ha fatto questi stupendi biscotti con le sue formine della guardini.
Inoltre, ha fatto un biscottone goloso perchè l'ha riempito con la nutella!!!!


Che bontà!!!



Fonte.







5 commenti:

  1. anche oggi ho imparato una cosa nuova....grazie!
    bravissima e baci!

    RispondiElimina
  2. non li conoscevo, devono essere ottimi!
    ciao ficoeuva

    RispondiElimina
  3. Spero vengano come quelli che ho assaggiato non c è un ingrediente segreto vero?😉

    RispondiElimina
  4. Fatti favolosi li mangio intinti nel marsala all uovo grazie buonissimi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...