venerdì 26 ottobre 2012

Pizza veloce: pizza non pizza


Oggi mio figlio mezz'ora prima dell'ora di cena mi ha chiesto la pizza.
Ma come fare?
Per fare lievitare la pizza minimo ci vuole un'ora e il tempo di impastare non c'era.
Fare una specie di pizza salata? No, a mio figlio la pizza piace altina...
Quindi?
Quasi subito mi è venuto in mente il piatto che la mia mamma mi preparava quando chiedevo la pizza all'ultimo momento.

Ho preso dei semplicissimi pancarrè, li ho ricoperti con l'aiuto di un cucchiaio con del sugo di pomodoro già pronto e aggiunto la fontina tagliata a cubetti.
Ho infornato i pancarrè nel forno a 180° per circa 8 minuti ed il risultato è questo:

Morbido e croccante allo stesso momento.
Era una vita che non li facevo, anzi forse io li ho sempre mangiati e mai fatti.
Sicuramente li rifarò visto il successo in casa.

Se non avete il sugo pronto va benissimo se prendete la passate, aggiungerci un pochino di sale e poco olio di oliva e condire cono questo sugo improvvisato il pancarrè.

Potete aggiungere quello che volete, come una vera pizza.
Potete aggiungere il prosciutto cotto o delle acciughe. Così lo renderete più gustoso.

Con questa ricetta partecipo al contest  "Ogni riccio un capriccio" del blog I sapori del cuore



2 commenti:

  1. Bellissime questa finte pizze.
    A presto e un bacio

    RispondiElimina
  2. pizza express...idea molto carina!
    brava!
    un bacio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...