martedì 28 febbraio 2012

Pasta rosa velocissima da preparare

Ingredienti:

60 g di pasta, 3 cucchiai di sugo al pomodoro già pronto, 1/2 robiola osella

Procedimento

Fate cuocere la pasta, quando mancano 4 minuti, fate riscaldare il sugo, aggiungetevi la robiola e fatela sciogliere.
Scolate la pasta e conditela con questo sughetto veloce e cremoso.



Con questa ricetta partecipo al Blog Candy di Donydarte che terminerà non appena arriverà a 100 Sostenitori.

domenica 26 febbraio 2012

Risotto rucola & valeriana

Questa ricetta partecipa al contest Rice Blogger 2012 


Ingredienti per 2 persone:
60 g di riso arborio
40 g di rucola e valeriana
30 g di pancetta dolce a cubetti
cipolla per soffriggere
olio evo q.b.
brodo (o 1/2 dado vegetale)
burro q.b.
vino bianco q.b.
grana grattugiato a piacere.


Procedimento:
In una capiente pentola fate soffriggere la cipolla e la pancetta con l'olio evo.
Appena vedete la cipolla bella dorata, aggiungete la rucola e la valeriana. (Erano delle foglie piccole quindi io le ho aggiunte così come erano). Fate tostare per 5 minuti. Se necessario aggiungete pochissima acqua.
Versate quindi il riso. Fatelo tostare, aggiungete il vino bianco e fatelo evaporare. Aggiungete il dado e  l'acqua (o il brodo in questo caso niente dado) a poco a poco sempre mescolando.
Calcolate 15 minuti di cottura del riso dopo che il vino bianco è evaporato.
Prima di spegnere il fuoco, aggiungete una bella noce di burro e il grana grattugiato a piacere.
Mescolare per un minuti, spegnere il fuoco. Coprite con un canovaccio per far mantecare il risotto.
Trascorsi 5 minuti potete impiattare e servire.


Al contrario di ciò che pensavo, questo risotto (una mia creazione) è dolcissimo!!!!








Questa ricetta partecipa al contest Rice Blogger 2012 


Inoltre partecipo al contest di Valentina del blog leinvivita



venerdì 24 febbraio 2012

Cosa manca a queste Chiacchiere? Le chiacchiere senza uova


A prima vista penserete allo zucchero a velo. Sì quello manca ma solo perchè l'abbiamo utilizzato tutto per fare i biscotti cioccolato e cannella. In realtà ciò che manca a queste chiacchiere sono le uova.
Si, ho voluto fare un'esperimento per tutte le persone che, come me, sono intolleranti alle uova.

Ingredienti:

200 g di farina di kamut
40 g di margarina
40 g di zucchero
80 g di vin santo (o, se preferite, 65 di latte e 15 di grappa)
un pizzico di sale

zucchero a velo

Procedimento
Lavorate la margarina con lo zucchero. Aggiungete il sale e il vin santo. Mescolate e incorporate la farina fino a formare un panetto tipo crostata.
Fate riposare per mezz'ora in frigorifero dopodichè stendete l'impasto molto sottilmente con un mattarello e formate le chiacchiere. Disponetele sulla placca del forno ricoperta da carta forno.

Fate cuocere a 170 ° per circa 13 minuti.
Lasciate riposare su una grata e, non appena raffreddate, cospargete di zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo al contest Non Rompete le uova di Crocedelizia

lunedì 20 febbraio 2012

Biscotti cioccolato e cannella



Ingredienti:
230 g di cioccolato (io ho utilizzato 100 di quello fondente e 130 di quello al latte)
50 g di burro
2 uova
200 g di zucchero di canna
210 g di farina 00
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito vanigliato
zucchero a velo q.b.

Preparazione:
 Fate sciogliere il cioccolato insieme al burro mescolate e lasciate intiepidire
In un'altra ciotola sbattete energicamente le uova con lo zucchero, aggiungete il cioccolato con il burro e, sempre sbattendo, incorporate la farina, il lievito ed il sale.
Se vi piace, potete aggiungere pochissima cannella.
E' stato mio figlio a volerla aggiungere e... siamo rimasti entrambi "stregati" dal sapore finale di questi biscotti!!!
Mettete il composto in frigorifero coperto da pellicola trasparente per un paio d'ore.
Trascorse le due ore, riprendere il composto. Formate delle palline di circa 10 g, passatele nello zucchero a velo e adagiatele ben distanziate in una teglia coperta da carta forno.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 17° per 23 minuti circa.
Appena tolti dal forno risulteranno morbidi. Raffreddandosi si induriscono.

Questa ricetta è tratta dal blog di mamma Loredana.
Partecipo quindi, anche con questa ricetta,   a The Recipe-Tionist organizzato da EliFla del blog cuocicucidici.


Con questa ricetta ringrazio mamma Loredana e partecipo al contesti di Dolcipensieri: Cioccolato...Stregato

domenica 19 febbraio 2012

Utili e irresistibili i prodotti della Tescoma

In questo week-end di pioggia ne ho approfittato per fare shopping e, guardate qua:
 Quanti bei prodotti utili che mi sono presa.
Tutti prodotti della Tescoma da aggiungere a quelli che ho!!!
Tescoma è un'azienda che produce utensili da cucina. Ogni tipo di utensile!!!

Dalle formire per preparare biscotti

Alla grattugia multifunzionale che grazie alle lame in plastica non fa appassire frutta e verdura.

L'articolo sotto serve per decorare la torta con lo zucchero a velo.
Contiene ben 6 diverti tipi di decorazioni. Basta appoggiarne uno sulla torta. Spolverizzare con lo zucchero a velo, toglierlo e... ta-ta!!! La torta è decorata!!!

 Questi lacci sono utilissimi in cucina per la preparazione di arrosti o per tenere legate le verdure mentre bollono. Sono adatti in tutti i tipi di forni, si possono riporre in frigo, in freezer e possono essere lavati in lavastoviglie.

Il prossimo prodotto è un separa uovo!!! Comodissimo!!!

Ecco una panoramica di altri prodotti:








sabato 18 febbraio 2012

Torta morbida





Ingredienti:

150 g di farina 00 Molino Chiavazza
50 g di amizea (amido di mais)
190 g di ricotta fattoria osella
190 g di zucchero
30 g di burro
2 uova
10 g di lievito
1 caffettiera da una persona di caffé
10 g di mandorle a scaglie
30 g di gocce di cioccolato

Procedimento:

Rompere le uova e dividere i tuorli dagli albumi.
Nella terrina in cui avete messo i tuorli aggiungete lo zucchero, il burro sciolto, il caffè e la ricotta.
Amalgamate bene il tutto. Aggiungete ora la farina, l'amido di mais e il lievito. Mescolate
Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale.
Incorporate gli albumi montati a neve nell'impasto stando ben attenti a non smontare le uova.

Aggiungete ora le mandorle e le gocce di cioccolato.
Imburrate lo stampo a cuore della guardini. Versateci l'impasto e infornate a 180° per 35-40 minuti. Prima di sfornare fate la prova stecchino!!!!

Decorate a piacere.


Noi abbiamo decorato con la granella di zucchero, messa prima di infornare.
Poi abbiamo fatto uno strato di zucchero a velo.
Messo le decorazioni a forma di stelle e cuoricini tagliate da un foglio
Spolverizzato con il cacao
Tolto le decorazioni
Ed infine decorato con le matite per decorare e i fiori di zucchero


giovedì 16 febbraio 2012

Brioches-ine senza lievito

Quando ho visto la ricetta di queste brioches sul blog vivopasticciando, mi son detta "queste le devo proprio fare"
Ed ecco qui le brioches-ine fatte. E devo dire che sono ancora più buone di quel che mi aspettavo.


A voi la ricetta:


Ingredienti:

Per l'impasto:
100g burro ammorbidito
100g di formaggio spalmabile (io ho usato Primavera delle Fattorie Osella)
80g di farina 
25 g di zucchero


Per il ripieno:
20g zucchero di canna
1 cucchiaio abbondante cacao amaro
20g burro fuso
zucchero

Lavora te il burro a temperatura ambiente con il formaggio spalmabile, aggiungete lo zucchero e amalgamatelo. Aggiungete la farina ed impastare. Avvolgete la pasta così ottenuta nella pellicola trasparente e fatela riposare nel frigo per una notte intera.

Il giorno dopo togliete l'impasto almeno 1 ora prima di lavorarlo.
Stendete l'impasto aiutandovi con un mattarello, dando una forma circolare.
Fate fondere il burro e spennellate con esso l'impasto. Spolverizzateci sopra lo zucchero di canna e il cacao.
Formate tanti spicchi e arrotolare ogni spicchio partendo dalla punta fino alla fine.

Disponete le brioche su carta forno e mettete in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.
Sfornate e mangiate.






Sono buonissimi sia tiepide che calde!!! Irresistibili!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...