mercoledì 30 maggio 2012

Torta soffice come le nuvole

Ho dato questo nome alla torta perchè mio figlio appena ne ha assaggiata una fetta ha detto: “Mamma, abbiamo fatto una torta buonissima! Sai, è soffice come le nuvole!”
torta cioccolato 001
Ingredienti:
280 g di farina
200 g di zucchero
100 g di burro
3 uova
200 g di latte
100 g di cioccolato ( meglio se fondente ma io ho usato ancora quello delle uova di Pasqua al latte ed è venuta veramente buona)
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
Preparazione:
Fate sciogliere il cioccolato in metà latte e lasciate raffreddare.
   
Fate sciogliere il burro e lasciate raffreddare.
torta cioccolato 004
In una terrina rompete le uova e sbattetele energicamente con lo zucchero usando una frusta.
torta cioccolato 003
Aggiungete il burro, il cioccolato sciolto e mescolate.
Una volta amalgamato il tutto aggiungete il latte.
Fatelo incorporare e aggiungete il resto degli ingredienti: farina lievito e il pizzico di sale.
torta cioccolato 002
Trasferite in una tortiera (io ho utilizzato la tortiera della guardini di 27 cm di diametro) e cuocete in fono a 180° per 40 minuti.
Con questa ricetta partecipo al contest del blog La Erika in cucina
banner%2Bmio%2Bcontest[1]
Questo il link da cui è stata tratta la ricetta http://www.youtube.com/watch?v=7Jt2ox9FiXo

Pasta alle zucchine con panna ma senza latticini!!!

Quest’oggi mi sono preparata una buonissima pasta con le zucchine.
  pasta zucchine 003 
Avevo proprio voglia di mangiarmi una bella pasta cremosa, con tanta panna che solo a guardarla ti riempie di calorie!
Il problema è la mia allergia al latte.
Allora che fare? Si, in dispensa ho una scatola di quella panna non panna: la panna di soia, perchè non provare allora a farla cosi?
Il risultato è stato molto soddisfacente. Bella cremosa come piace a me e senza sentire il sapore della soia. Sarà che ho messo un pizzico di zucchero di canna per mascherare l’amarognolo della soia.
E in più non ci vuole tantissimo tempo per preparare il condimento. Infatti, lo si prepara nel tempo necessario in cui cuoce la pasta.

Ingredienti:

per comodità indico gli ingredienti per una persona.
70 g di pasta (io ho utilizzato quella di kamut. E’ veramente buona)
1 zucchina piccola
3 cucchiai abbondanti di panna di soia
cipolla q.b.
olio evo
un pizzico di zucchero di canna
sale

Procedimento:

Fate cuocere la pasta.
Nel frattempo tritate con una grattugia a fori larghi la zucchina.
Mettete sul fuoco il pentolino con l’olio e iniziate a fare rosolare la cipolla tritata.
Appena è rappresa aggiungete le zucchine, salate e fate cuocere per 10 minuti circa.
Le zucchine rilasciano la loro acqua, quindi dovrebbero cuocere tranquillamente. Potete comunque aggiungere pochissima acqua ed, eventualmente, se non salate le zucchine, potete benissimo utilizzare l’acqua di cottura.
Una volta cotte le zucchine spegnete il fuoco.
Aggiungete i 3 cucchiai di panna di soia, un pizzico di zucchero di canna e un pizzico di sale. Mescolate per amalgamare.
pasta zucchine 004
Bene, ci siamo quasi: scolate la vostra pasta e conditela con la cremina ottenuta.
Ora la pasta è pronta per essere servita e soprattutto “divorata”
pasta zucchine 002
pasta zucchine 001

Con questa ricetta partecipo al contest "E tu di che pasta sei?" del blog "Le mezze stagioni"

mercoledì 23 maggio 2012

Biscottoni senza glutine con sorpresa

Per questa ricetta ho utilizzato la farina di riso e la fecola di patate al posto della farina di grano per fare questi biscotti senza glutine. Ma è sostituibile tranquillamente con quella normale perché è la ricetta della mia classica pasta frolla.
Non essendoci il glutine l'impasto risulta più difficile da lavorare perché più friabile.


Ingredienti:
160 g di farina di riso
100 g di fecola di patate
80 g di zucchero
100 g di burro
1 uovo
1 pizzico di sale
1 bicchierino da liquore di maraschino (sostituibile con 20 g di burro ma non lo suggerisco)
1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Inoltre per il ripieno:
1/2 mela
pinoli
marmellata 


Preparazione:
Prepariamo l'impasto dei biscottoni mettendo in  un recipiente l'uovo e mescolandolo con lo zucchero e il pizzico di sale.
Quando il tutto è ben amalgamato aggiungete il burro liquefatto e freddo, incorporatelo al composto.
Aggiungete la farina di riso, la fecola di patate a e il lievito a pioggia e mescolate dapprima con un cucchiaio e, successivamente con le mani.
Formate una palla e ponete in frigorifero a riposare per un'ora. 
Questa operazione serve per facilitare le operazioni successive_
Togliete dal frigorifero l'impasto, preparate la placca del forno rivestita con della carta forno.
Spolverizzate la spianatoia di farina, dividete in 6 l'impasto, prendetene uno, appiattitelo formando un rotondo.
Mettete nel centro un cucchiaio di marmellata, un po' di mela a cubetti e dei pinoli.
Chiudere a mezzaluna e riporre sulla placca del forno.
Continuate fino a finire l'impasto diviso
Infornate in forno caldo a 180°  per 20 minuti circa.
Metteteli su una griglia a raffreddare. Una volta freddi spolverizzate con zucchero a velo
Con questa ricetta partecipo al contest di Morena in cucina con un dolce al mese.
Per il mese di maggio il tema del contest è:


al Contest di Irina

lunedì 21 maggio 2012

Sovracoscia di pollo con verdurine



Ingredienti per 2 persone: 

2 sovracosce di pollo
150 g di pancetta a dadini
1 patata grossa
1 carota
sedano
farina di riso q.b.
vino bianco q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.

Procedimento:

Infarinate le sovracosce.
Tagliate le verdure a piacimento (io le patate le ho tagliate grossolanamente, le carote a pezzetti piccolissimi mentre il sedano l'ho tritato finissimo)
Prendete un pentolino wok adatto al forno tradizionale.
Versateci dell'olio evo e la pancetta. Accendete il gas.
Quando la pancetta è ben rosolata mettete la sovracoscia infarinata nel wok, irrorate di vino bianco. Fatelo sfumare e a questo punto aggiungete le vostre verdurine tagliate.
Salate coprite con poca acqua e cuocete per circa 45 minuti in forno a 200°.
Il risultato del mio piatto è questo:


Con questa ricetta partecipo al contest del blog Mani amore a fantasia intitolato Secondi... A Nessuno

E visto che si può partecipare anche con un'altra ricetta (sempre di secondi) partecipo anche con il mio Petto di Pollo su un letto di Cavolfiori



martedì 1 maggio 2012

Risotto pancetta e patate

Non potevo mancare al contest di Ely, così stasera ho sperimentato un nuovo risotto.
E direi che è stato apprezzato parecchio.

Ingredienti per 3 persone:
180 g di riso arborio
100 g di pancetta dolce
1 patata media
brodo
vino bianco
olio evo
burro
grana grattugiato
1 piccolo scalogno

Procedimento:
In una casseruola a sponde alte mettete dell'olio evo, lo scalogno tritato, la pancetta e la patata tagliata a cubetti piccolissimi.
Accendete il gas e fate rosolare per almeno 5 minuti. Se vedete che le patate tendono ad attaccarsi al fondo, aggiungete un po' di brodo bollente.
Aggiungete il riso, fatelo tostare dopodiché sfumate con il vino bianco.
Aggiungete ora a poco a poco il brodo bollente.
Fate cuocere per circa 17 minuti.
A 5 minuti da fine cottura aggiungete una bella noce di burro e circa 30 g di grana grattugiato.
Una volta che il risotto è cotto spegnete il gas e coprite la casseruola con un canovaccio per far mantecare per bene il risotto.
Impiattate il risotto. Un trucco per disporlo bene nel piatto è quello di battere con la mano ben aperta sotto al piatto, in questo modo il risotto si distribuisce bene.


Come anticipato all'inizio del post, con questo risotto, partecipo al contest di Ely: Chi non risotta in compagnia....
Purtroppo oggi è l'ultimo giorno in cui si può partecipare.
Ma se vi piace il risotto, e non solo, vi consiglio di farci un giro...




Un suggerimento:  Cucinandolo così le patate "spariscono" nel risotto. Quindi è un risotto adatto ai bambini.
Se preferite sentire le patate, vi consiglio di farle appassire con poco olio in un pentolino a parte e aggiungerle al risotto quando mancano 8 minuti a fine cottura.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...