sabato 1 marzo 2014

La pasta frolla perfetta!

Fare una crostata sembrerebbe la cosa più semplice del mondo e così è! Solo che non con una qualsiasi ricetta viene bella soffice. Per essere soffice bisogna avere la ricetta perfetta!
Un altro trucco perchè la crostata sia soffice è lasciarla in frigorifero almeno per 30 minuti prima di stenderla e cuocerla.

Con la ricetta della crostata perfetta potete fare anche dei buonissimi biscottini di ogni forma!

Questa la ricetta per avere una pasta frolla perfetta:

Iniziamo con gli
Ingredienti:
280 g di farina (io utilizzo spesso la farina di kamut)
90 g di burro
90 g di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
e rullo di tamburo (perchè da quando utilizzo questo ingrediente la crostata è più soffice)
3 cucchiai di marsala

Per il ripieno di una crostata classica utilizzate della marmellata alla pesca.
Una volta trovata la ricetta della crostata perfetta poi ci si può sbizzarrire come si vuole!

Preparazione:

Rompete l'uovo in una ciotola, aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale. Amalgamate con l'aiuto di una spatola, aggiungete il burro ammorbidito e, dopo aver amalgamato il marsala.
Successivamente aggiungete la farina a pioggia e mescolate inizialmente con la spatola poi con l'aiuto delle vostre mani.
Utilizzate tanto amore e quando avete formato un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per almeno mezz'ora (l'ideale sarebbe 1 ora)

Nel frattempo ho preparato il mio piano di lavoro:
Tappetino in silicone infarinato e mattarello infarinato
e imburrato una tortiera.

Trascorsa l'ora, togliete dal frigorifero il panetto. Aspettate qualche minuto prima di lavorarlo. Tenete da parte 1/5 di impasto e con il resto, con l'aiuto di un mattarello stendete l'impasto cercando di fare un cerchio poco più grande della tortiera che avete.
Trasferite l'impasto nella tortiera e fate aderire ai bordi. Togliete la frolla in eccesso.

Ora potete riempire con la marmellata a piacere.

Con l'impasto che avete tenuto da parte e quello in eccesso potete fare le classiche listarelle della crostata oppure, come ho fatto io, potete prendere uno stampino e riempire la crostata con questi "biscottini".

Informate a 180 gradi a forno già caldo per 30 minuti e la crostata sarà pronta!

Per mangiarla però, meglio lasciarla raffreddare!



P.S.: Se avete la kitchenaid potete mettere gli ingredienti tutti insieme nella planetaria e lavorarli con il gancio a frusta. Finite di lavorare l'impasto a mano e procedete come manualmente riponendo in frigorifero

Con questa ricetta partecipo alla nuova raccolta organizzata dal blog La Cultura Del Frumento sulle Crostate
http://cultura-del-frumento.blogspot.it/2014/02/una-nuova-raccolta-le-crostate.html






1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...