sabato 28 febbraio 2015

sabato 21 febbraio 2015

Pasta veloce ai broccoletti

Il tempo si sá ė tiranno. E come si fa se si vuole un manicaretto e si ha poco tempo?
Guardate qua! Una buona pasta invitante ai broccoletti!
Fatta in soli venti minuti! E con semplici ingredienti:
Pasta: 70 g a testa
Broccoletti: 4/5 cimette a testa

Acqua salata per cuocere la pasta
Olio di riso (o quello che preferite) per far saltare la pasta e i broccoletti.

Il procedimento ė veramente semplice:
Metto il pentolino con acqua e sale sul fuoco.
Quando l'acqua bolle metto la pasta e i broccoletti puliti e lavati
Attendo che la pasta cuoci rimestando ogni tanto.
Scolo pasta e broccoletti.
Nella stessa pentola metto due cucchiai di olio di riso.
Metto sul fuoco.
Appena l'olio ė caldo trasferico la pasta e i broccoletti all'interno e faccio rosolare per qualche minuto.
Verso la pasta ai broccoletti in ogni piatto e servo subito!

Veramente delicata questa pasta.
Io ho usato le linguine e voi? Quale pasta preferite per questo primo piatto di buon gusto?


Ho rifatto questa pasta, ma con una piccola variante.

Aggiungendo come ingrediente 3 acciughe sott'olio a testa.

Intanto che pasta e broccoli cuociono, spezzo le acciughe con una forchetta.

Le acciughe sono da mettere nella pentola con l'olio, una volta che la pasta ė scolata e poco prima di mettere pasta ei broccoletti a rosolare.

Veloce no? E aggiungerei appetitosa!

Ecco un particolare dell'acciuga

Questa volta ho utilizzato dei fusilli di farro.
Questo condimento ė adatto a tutti i tipi di pasta!

venerdì 6 febbraio 2015

Pasta veloce ai broccoletti

Il tempo si sá ė tiranno. E come si fa se si vuole un manicaretto e si ha poco tempo?
Guardate qua! Una buona pasta invitante ai broccoletti!
Fatta in soli venti minuti! E con semplici ingredienti:
Pasta: 70 g a testa
Broccoletti: 4/5 cimette a testa

Acqua salata per cuocere la pasta
Olio di riso (o quello che preferite) per far saltare la pasta e i broccoletti.

Il procedimento ė veramente semplice:
Metto il pentolino con acqua e sale sul fuoco.
Quando l'acqua bolle metto la pasta e i broccoletti puliti e lavati
Attendo che la pasta cuoci rimestando ogni tanto.
Scolo pasta e broccoletti.
Nella stessa pentola metto due cucchiai di olio di riso.
Metto sul fuoco.
Appena l'olio ė caldo trasferico la pasta e i broccoletti all'interno e faccio rosolare per qualche minuto.
Verso la pasta ai broccoletti in ogni piatto e servo subito!

Veramente delicata questa pasta.
Io ho usato le linguine e voi? Quale pasta preferite per questo primo piatto di buon gusto?

giovedì 5 febbraio 2015

Pollo allo sciroppo d'acero


Questa ricetta è tratta dal libro di Benedetta Parodi, "E pronto!"
Non sapevo cosa cucinare per il pranzo della Domenica così ho preso il libro di Benedetta in cerca di qualche idea.
Appena ho visto la foto del Pollo e Costine allo Sciroppo d'Acero, ho deciso che quella ricetta doveva essere il mio pranzo della domenica.
Non avendo nella mia dispensa lo Sciroppo d'Acero, sono uscita a compralo.
Non avevo le costine, ma non le ho prese in quanto non indispensabili.

Ingredienti:
Cosce di pollo: 3
Costine di maiale: 3
Succo di mela non zuccherato: 125 ml
Sciroppo d'acero: 2
Salsa di soia: 1 cucchiaio
olio di semi: 1 cucchiaio
Spicchi d'aglio: 3
Cannella: 1 stecca (che io personalmente non ho messo)
Rosmarino q.b.

Procedimento:
Fai marinare le carni in un sacchetto per freezer con il succo di mela, lo sciroppo d'acero, la salsa di soia, l'olio di semi, l'aglio schiacciato e la cannella. Chiudi il sacchetto e metti a riposare in frigorifero per qualche ora, anche per una notte intera.
Trasferisci il pollo dal sacchetto alla pentola di cottura con tutta la sua marinatura.
Cuoci in forno a 200 gradi per 70-75 minuti circa, facendo glassare bene.

Ed ecco la vostra carne pronta.
Io direi che si sposta bene con un buon purè!



martedì 3 febbraio 2015

Biscotti morbidi al limone


 

Dopo tanto tempo eccomi qui!
Non ho smesso di cucinare e fare foto dei manicaretti riusciti!

Con questo primo post dell'anno, mi auguro di essere più presente!

Inizio con dei biscotti davvero semplici da fare. Semplici e veloci perché non servono gli stampini.
Questi biscottini al limone li ha preparati la bravissima blogger Federica.
Questo il link originale: http://federicaincucina.blogspot.com/2014/12/biscotti-morbidi-al-limone.html#ixzz3LrD1VG9g


La ricetta non l'ho modificata, come mio solito, in quanto la trovo perfetta così.

Ingredienti:
Burro morbido: 100 g
Zucchero: 100 g
Limone: Scorza e succo di 1 limone (34 g)
Uovo: 1
Farina: 300 g
Lievito: 1/2 bustina

per la copertura:
Zucchero semolato: q.b.
Zucchero a velo: q.b.

Procedimento:
Monta il burro con lo zucchero, poi unisci l'uovo, la scorza  grattugiata del limone, il suo succo, la farina e il lievito e impasta il tutto.
Una volta ottenuto un composto omogeneo lo avvolgo nella pellicola trasparente e lo faccio riposare in frigorifero per un'ora.
Prendo due piatti, in uno metto lo zucchero semolato e nell'altro lo zucchero a velo.
Passata l'ora, riprendo l'impasto e formo delle palline di circa 25 g. Aiutandomi con i palmi delle mani formo una pallina e la rotolo prima nello zucchero semolato, poi nello zucchero a velo e, successivamente, la metto sulla placca del forno foderata di carta forno.
Faccio lo stesso procedimento per tutte le palline.
Inforno per 12-14 minuti in forno a 180°.
Una volta cotti, li faccio raffreddare su una gratella!
_________________________________________________________________________________

Vi lascio una carrellata delle foto fatte a questi biscottini con la mia nuova macchina Reflex!
Ho rischiato e l'ho usata in modalità manuale.
Che ne dite? Consigli?







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...